Dai vasi da fiore ai grattacieli: come è nato il cemento armato

Dai vasi da fiore ai grattacieli: come è nato il cemento armato

Chi ha inventato il cemento armato? Agli inizi del ‘900 fa il suo ingresso nel mondo delle costruzioni la tecnologia costruttiva in cemento armato. Ma com’è nato questo nuovo modo di costruire? In quest’articolo scoprirai come è nato il cemento armato e come si è evoluto fino a rendere possibile la costruzione di enormi grattacieli. Buona lettura.

Degrado del calcestruzzo: come monitorarlo e ripristinarlo – con Matteo Felitti [Brain Hunter Podcast]

Degrado del calcestruzzo: come monitorarlo e ripristinarlo – con Matteo Felitti [Brain Hunter Podcast]

Le strutture in calcestruzzo armato realizzate dal boom edilizio del dopoguerra fino ai primi anni ’90 iniziano ormai ad invecchiare. Saper riconoscere il livello di degrado di una struttura in calcestruzzo armato, individuarne le cause e prevedere idonei interventi di ripristino è una competenza fondamentale per un tecnico delle costruzioni. L’ospite dell’episodio di oggi è Matteo Felitti, esperto dei fenomeni di degrado del calcestruzzo e autore di un testo tecnico sull’argomento. In questo nuovo episodio condividerà tantissime informazioni utili su questa tematica. Non perdertelo.

Placcaggio di una trave in FRP: 3 errori da non fare [video-tutorial]

Placcaggio di una trave in FRP: 3 errori da non fare [video-tutorial]

Nuovo video tutorial sul rinforzo a flessione di una trave con tessuti o lamine in FRP. Nel video di oggi scoprirai come individuare la porzione di trave che necessita del rinforzo, come assicurare il corretto funzionamento del placcaggio, tre errori da non commettere per non compromettere l’efficacia del rinforzo.
Troverai anche le istruzioni per eseguire il progetto e la verifica utilizzando l’applicazione Ver.Sez. Non mi resta che augurarti buona visione.

Orientamento pilastri: come ruotarli nel modo giusto

Orientamento pilastri: come ruotarli nel modo giusto

Un articolo su come orientare correttamente in pilastri. L’orientamento di una pilastrata non ha solo effetto sull’ingombro in pianta. Ruotare una pilastrata vuol dire modificare la rigidezza dell’intero telaio cui il pilastro appartiene. Nell’articolo di oggi ti parlo di come l’orientamento di un pilastro influisce sul comportamento sismico globale di una struttura e come scegliere il corretto orientamento durante le fasi di progettazione di una struttura. Buona lettura.

Armatura: troppa o troppo poca? Tutti i limiti sui dettagli costruttivi

Armatura: troppa o troppo poca? Tutti i limiti sui dettagli costruttivi

Non basta assicurarsi che i quantitativi di armatura che disponiamo in travi e pilastri soddisfino la verifica di resistenza. E’ necessario che l’armatura progettata non sia nè troppa, nè troppo poca, rispettando tutte le limitazioni imposte dalla Normativa. Sai quali sono tutti i limiti sui dettagli costruttivi per l’armatura longitudinale e le staffe di travi e pilastri? Scoprili in questo post. Li troverai tutti elencati e pronti per l’uso.

Verifica a torsione: scopri quando è davvero necessaria

Verifica a torsione: scopri quando è davvero necessaria

Tra le diverse verifiche prescritte dalla Normativa tecnica per le strutture in cemento armato, la verifica a torsione è quella eseguita meno di frequente. Ci sono dei motivi ben precisi per cui questo accade. In quest’articolo ti spiego quando è indispensabile eseguire una verifica a torsione e come funziona il meccanismo resistente per questo tipo di verifica.

Verifica a taglio di travi in cemento armato: quale inclinazione θ usare per le bielle compresse?

Verifica a taglio di travi in cemento armato: quale inclinazione θ usare per le bielle compresse?

Nella verifica a taglio entra in gioco un parametro particolare: l’angolo Theta per l’inclinazione delle bielle compresse in cls. Il suo valore non è scontato. Sai quale valore assegnare a quest’angolo? Scoprilo leggendo quest’articolo, ti accorgerai che per soddisfare la verifica a taglio non sempre è necessario infittire le staffe. Buona lettura!

Confinamento in FRP: come aumentarne l’efficacia

Confinamento in FRP: come aumentarne l’efficacia

Sai che esiste una tecnica per incrementare l’efficacia del confinamento? Immagina di dover progettare un intervento di rinforzo per un pilastro esistente tramite confinamento in FRP e che il tuo pilastro non risulti verificato davvero per poco. Questa tecnica può aiutarti a risolvere il problema. Leggi l’articolo per scoprire di che si tratta. Una risorsa gratuita ti permetterà di calcolarne la capacità portante.