Come rinforzare un pilastro a pressoflessione con gli FRP [video]

Il rinforzo dei pilastri in FRP prevede degli importanti accorgimenti per garantire l’efficacia dell’intervento. Nel nuovo video di oggi potrai vedere come progettare e verificare il rinforzo a pressoflessione in FRP e quali accorgimenti prendere per garantire il corretto funzionamento del rinforzo. Scoprirai anche le novità dell’ultima versione di Ver.Sez., l’applicazione del blog per le verifiche di sezioni in cemento armato. Non perderti questo nuovo contenuto. Buona visione.

Resistere al taglio grazie ad un PETTINE: elementi privi di staffe

In assenza di staffe si generano meccanismi resistenti nei confronti delle sollecitazioni di taglio totalmente diversi rispetto al caso di presenza di armatura trasversale. Uno di questi fa uso di un pettine. Nel nuovo post di oggi ti parlo dei tre meccanismi resistenti che interagiscono fra loro per la resistenza a taglio di un elemento strutturale. Nel caso di strutture esistenti, può essere utile ricorrere a questi meccanismi resistenti per la valutazione della resistenza a taglio. Trovi tutti i dettagli nel nuovo post di oggi. Non perdertelo.

Cerchio di Mohr: come costruirlo e a cosa serve [video]

Il cerchio di Mohr è un metodo semplice e pratico per rappresentare lo stato tensionale all’interno di un corpo riducendo al minimo i calcoli numerici e ragionando solo per via grafica. Grazie alla costruzione del cerchio di Mohr è possibile conoscere le tensioni agenti su una giacitura di qualunque inclinazione. Nel nuovo video di oggi ti mostro come costruire il cerchio di Mohr e qual è la sua utilità. Buona visione.

Calcestruzzo confinato: come realizzarlo utilizzando staffe e legature [novità delle NTC2018]

Le proprietà meccaniche del calcestruzzo possono migliorare notevolmente grazie alla presenza delle staffe. L’armatura trasversale non contribuisce solo alla resistenza a taglio dell’elemento strutturale, ma genera un effetto di confinamento del calcestruzzo, in grado di aumentarne la resistenza a rottura e la deformazione ultima. Le nuove NTC2018 contengono le prescrizioni per valutare numericamente l’incremento delle proprietà meccaniche del calcestruzzo confinato in presenza di staffe e legature. Te ne parlo nel nuovo post di oggi.

Duttilità di curvatura delle sezioni in cemento armato: la nuova verifica delle NTC2018

Una delle novità delle NTC2018 è l’introduzione della verifica di duttilità in curvatura per le sezioni in cemento armato. Oltre alla verifica di resistenza è di fondamentale importanza verificare che le sezioni in cemento armato siano dotate di un’adeguata duttilità al fine di dissipare l’energia in ingresso proveniente da un evento sismico. Nel nuovo articolo di oggi scoprirai come si calcola la duttilità in curvatura di una sezione e come eseguire la verifica prescritta dalla Normativa Tecnica. Potrai scaricare un prontuario PDF e un’utile applicazione.

Ristrutturazioni: come scegliere la migliore soluzione impiantistica – con Antonio Ripesi [Brain Hunter Podcast]

Pompe di calore, caldaie a gas a condensazione, pannelli radianti, ventilconvettori… le soluzioni impiantistiche oggi disponibili per riscaldare e raffrescare un appartamento sono numerose. Se non sei un esperto del settore, potresti trovarti in difficoltà quando devi scegliere la tecnologia più adatta alle esigenze del tuo cliente. Nel nuovo episodio di oggi troverai delle utili informazioni sulle migliori soluzioni impiantistiche da adottare per la ristrutturazione d’appartamento.

Analisi Modale con Spettro di Risposta: come si calcolano le sollecitazioni [video]

Nel nuovo video di oggi scoprirai come utilizzare i risultati dell’Analisi Modale in combinazione con uno Spettro di Risposta per eseguire il calcolo sismico di una struttura. L’Analisi modale restituisce i modi di vibrare della struttura, lo spettro di risposta riporta le massime accelerazioni sismiche in funzione del periodo di vibrazione. Come si utilizzano questi risultati per ottenere le sollecitazioni derivanti dall’azione sismica sulla struttura? Troverai tutto spiegato nel nuovo video di oggi.

L’Analisi modale spiegata in 4 minuti [video]

Per analizzare una struttura in combinazione sismica, è necessario eseguire un’analisi modale. Questo tipo di analisi ha lo scopo di ricercare i modi propri di vibrare di un sistema oscillante. Nel nuovo video di oggi scoprirai cosa sono i modi di vibrare di un sistema strutturale e come puoi ottenerli dall’analisi modale. Ti mostrerò il funzionamento di un’applicazione che ti aiuterà a comprendere il significato di quest’analisi. Trovi tutto spiegato nel nuovo video di oggi. Buona visione! 🙂