Scopri VER.SEZ. 3.2: verifica e progetta in pochi passaggi

VerSez3.2

Nell’articolo di oggi ti mostro le principali novità della versione 3.2 di Ver.Sez. già disponibile per il download.

In fase di predimensionamento è senza dubbio utile un’applicazione leggera e maneggevole per poter dimensionare gli elementi strutturali e farsi un’idea in breve tempo delle dimensioni geometriche e dei livelli di armatura necessari. Anche in fase di validazione delle verifiche strutturali eseguite da un software di calcolo un’applicazione del genere può farci risparmiare tempo prezioso. L’applicazione Ver.sez. vuole rispondere a queste esigenze.

Ecco di seguito le principali novità di Ver.Sez.

Nuovo modulo per la verifica a torsione

Progetta e verifica travi a ginocchio di rampe di scale o travi perimetrali caricate da uno sbalzo laterale.

 

VerTors

Modulo per la verifica a torsione

Ver.Sez. 3.2 ha un modulo dedicato alla verifica a torsione delle travi. Ti ho già parlato in un altro articolo di quando è necessario eseguire la verifica a torsione. Da oggi puoi eseguire questa verifica in modo molto semplice grazie al nuovo modulo di Ver.Sez.

Come per la verifica a taglio, anche nella verifica a torsione entra in gioco l’angolo Theta di inclinazione delle bielle compresse di calcestruzzo. Ci si pone quindi la stessa domanda valida per la verifica a taglio: quale valore usare per l’angolo theta? (ne parlo qui). Nella versione 3.2 di Ver.Sez. c’è una novità anche da questo punto di vista. Per impostare il valore dell’angolo Theta puoi scegliere tra due modalità:

  • Calcolo automatico: automaticamente viene calcolato il valore dell’angolo theta che massimizza il momento torcente resistente riferito al contributo delle staffe e dell’armatura longitudinale. Tale valore è ottenuto uguagliando la resistenza a torsione delle staffe a quella dell’armatura longitudinale.
  • Inserimento manuale: puoi inserire manualmente il valore dell’angolo theta.
Scelta_Opzioni

Scelta fra calcolo automatico e manuale della cotg(Theta)

Potrai visualizzare il grafico dei diversi contributi della resistenza a torsione in funzione del valore della cotg(Theta).

M_Torcente

Esperienza migliorata per la verifica a taglio

Nel modulo della verifica a taglio puoi calcolare il taglio resistente lungo due direzioni ortogonali, gli assi locali Y e Z contenuti nel piano della sezione. Puoi utilizzare le resistenze a taglio lungo Y e Z per la verifica dei pilastri. I pilastri infatti sono sollecitati a taglio in entrambe le direzioni, in particolare in combinazione sismica.

Pilastro_Taglio

Anche per la verifica a taglio è disponibile l’opzione di scelta per il valore dell’angolo theta tra Calcolo automatico e Inserimento manuale. Nel caso di inserimento manuale potrai inserire due valori differenti per l’angolo theta in direzione Y e Z.

Nota: Per strutture di nuova costruzione realizzate in classe di duttilità alta (CD”A”) le NTC2008 (par. 7.4.4.1.2.2) prescrivono per la verifica a taglio delle travi di utilizzare un valore per la cotg(Theta) pari a 1, di conseguenza un valore dell’angolo Theta di 45°. Utilizzando l’opzione “Manuale” potrai inserire il valore richiesto dalla normativa.

Theta_Taglio

Angolo theta in direzione Y e Z

Nella verifica a taglio per i pilastri potrai tenere conto dello sforzo normale sollecitante attraverso il calcolo del coefficiente alfa.c.

 

Progetto a flessione: verifica di duttilità

Quando progetti una sezione a flessione semplice, non è sufficiente che la verifica di resistenza sia soddisfatta. Se disponi un’armatura eccessiva, ridurrai la duttilità della sezione. Una progettazione ottimale deve tener conto anche dei requisiti di duttilità, ovvero la capacità di deformarsi della sezione retta oltre il limite elastico e prima di arrivare a rottura.

Nel modulo dedicato alla verifica a flessione allo SLU è presente un nuovo check relativo alla duttilità della sezione. Questa verifica controlla che la profondità dell’asse neutro allo Stato Limite Ultimo non superi il 25% dell’altezza della sezione per garantire i requisiti di duttilità della sezione.

Duttilità

Verifica di duttilità a flessione

 

Database dei materiali unificato

Con la versione 3.2 tutti i moduli di verifica attingono dallo stesso database dei materiali. Da oggi se aggiungi un nuovo materiale Calcestruzzo o Acciaio lo ritroverai nel menu a tendina in tutti i diversi moduli.

DB_Materiali

Database dei materiali

Tasto di condivisione su LinkedIn

Ad oggi Ver.Sez. ha registrato centinaia di download. L’applicazione si arricchisce di nuove funzioni anche grazie al contributo dei singoli utenti. Più persone utilizzano l’applicazione, sempre migliori saranno le versioni successive.

Se trovi utile l’applicazione, puoi consigliarla ai tuoi colleghi su LinkedIn. Ver.Sez. 3.2 ha un tasto dedicato alla condivisione sul network dedicato al mondo dei professionisti.

 

CondividiLinkedIN

Condividi su LinkedIn

 

Scarica l’applicazione: è giunto il momento di provare Ver.Sez. 3.2

Se fai già parte degli iscritti al blog, hai ricevuto il link per scaricare Ver.Sez. nell’email inviata alla pubblicazione dell’articolo. Se non sei ancora iscritto, puoi rimediare subito compilando i campi qui sotto. Riceverai all’istante un’email con il link per scaricare l’applicazione.

Compila_Campi

 

Non ti resta che provare ad utilizzare la nuova versione di Ver.Sez. Sono curioso di sapere che ne pensi. Puoi farmelo sapere lasciando un commento in fondo all’articolo. Se vuoi consigliare ai tuoi amici e colleghi la nuova versione di Ver.Sez., condividi il post cliccando sui tasti social.

Al prossimo articolo

Marco