Traslazione del momento flettente: l’effetto collaterale del taglio

Traslazione del momento flettente: l’effetto collaterale del taglio

I momenti flettenti ottenuti dall’analisi strutturale eseguita tramite un software di calcolo richiedono una correzione prima di poter essere utilizzati per il progetto e la verifica delle armature di travi e pilastri. Si tratta di una prescrizione normativa che impone la traslazione del momento flettente per tener conto del meccanismo resistente a traliccio dovuto al taglio. Perché si verifica questa traslazione? Te ne parlo nel nuovo post di oggi. Non perdertelo.

Calcestruzzo fibrorinforzato: progetta in modo nuovo [novità NTC2018]

Calcestruzzo fibrorinforzato: progetta in modo nuovo [novità NTC2018]

Tutte le proprietà e i vantaggi del calcestruzzo fibrorinforzato spiegati nel nuovo articolo di oggi. Scopri l’incremento di resistenza e il risparmio di armatura che si può ottenere dall’utilizzo di questo materiale innovativo. Le nuove NTC2018 citano il calcestruzzo fibrorinforzato fra i materiali per uso strutturale. Sapresti valutare numericamente l’incremento di resistenza che deriva dall’utilizzo dell’FRC? Alla fine del post troverai un utile esempio numerico. Non perdertelo.

Calcestruzzo confinato: come realizzarlo utilizzando staffe e legature [novità delle NTC2018]

Calcestruzzo confinato: come realizzarlo utilizzando staffe e legature [novità delle NTC2018]

Le proprietà meccaniche del calcestruzzo possono migliorare notevolmente grazie alla presenza delle staffe. L’armatura trasversale non contribuisce solo alla resistenza a taglio dell’elemento strutturale, ma genera un effetto di confinamento del calcestruzzo, in grado di aumentarne la resistenza a rottura e la deformazione ultima. Le nuove NTC2018 contengono le prescrizioni per valutare numericamente l’incremento delle proprietà meccaniche del calcestruzzo confinato in presenza di staffe e legature. Te ne parlo nel nuovo post di oggi.

Duttilità di curvatura delle sezioni in cemento armato: la nuova verifica delle NTC2018

Duttilità di curvatura delle sezioni in cemento armato: la nuova verifica delle NTC2018

Una delle novità delle NTC2018 è l’introduzione della verifica di duttilità in curvatura per le sezioni in cemento armato. Oltre alla verifica di resistenza è di fondamentale importanza verificare che le sezioni in cemento armato siano dotate di un’adeguata duttilità al fine di dissipare l’energia in ingresso proveniente da un evento sismico. Nel nuovo articolo di oggi scoprirai come si calcola la duttilità in curvatura di una sezione e come eseguire la verifica prescritta dalla Normativa Tecnica. Potrai scaricare un prontuario PDF e un’utile applicazione.

Tamponature: come crearle nel tuo modello di calcolo. Novità delle NTC2018

Tamponature: come crearle nel tuo modello di calcolo. Novità delle NTC2018

Le tamponature vengono solitamente considerate come elementi non strutturali. In realtà il contributo delle tamponature in termini di rigidezza e resistenza gioca un ruolo significativo ai fini dell’analisi sismica di una struttura. In quest’articolo scoprirai come modellare le tamponature nel tuo modello di calcolo e cosa cambia con le nuove NTC2018 nella definizione del modello di calcolo. Alla fine dell’articolo potrai scaricare un contenuto extra sulla tematica trattata.

Dal D.M.96 alle NTC2018: ecco cosa cambia per la verifica a flessione

Dal D.M.96 alle NTC2018: ecco cosa cambia per la verifica a flessione

Sia il DM96 che le NTC2018 prescrivono di considerare il comportamento in campo plastico della sezione inflessa o pressoinflessa. Ciò vuol dire che le due Normative sono equivalenti? In realtà c’è una sottile differenza fra i due approcci proposti. Questa differenza porta ad un differente algoritmo per la ricerca dell’asse neutro. Leggi di cosa si tratta nel post di questa settimana.