Il cemento armato ai tempi di sua maestà: il Regio Decreto del ’39

Il cemento armato ai tempi di sua maestà: il Regio Decreto del ’39

Quali prescrizioni tecniche erano in vigore 80 anni fa per le costruzioni in cemento armato? Nell’articolo di oggi passeremo in rassegna le norme di progettazione contenute nel Regio Decreto del 1939, la prima normativa tecnica d’Italia per le costruzioni. Se devi analizzare la vulnerabilità sismica di strutture in cemento armato di epoca molto datata dovrai fare riferimento a questo testo normativo per il progetto simulato.

Come rinforzare un pilastro a pressoflessione con gli FRP [video]

Come rinforzare un pilastro a pressoflessione con gli FRP [video]

Il rinforzo dei pilastri in FRP prevede degli importanti accorgimenti per garantire l’efficacia dell’intervento. Nel nuovo video di oggi potrai vedere come progettare e verificare il rinforzo a pressoflessione in FRP e quali accorgimenti prendere per garantire il corretto funzionamento del rinforzo. Scoprirai anche le novità dell’ultima versione di Ver.Sez., l’applicazione del blog per le verifiche di sezioni in cemento armato. Non perderti questo nuovo contenuto. Buona visione.

Degrado del calcestruzzo: come monitorarlo e ripristinarlo – con Matteo Felitti [Brain Hunter Podcast]

Degrado del calcestruzzo: come monitorarlo e ripristinarlo – con Matteo Felitti [Brain Hunter Podcast]

Le strutture in calcestruzzo armato realizzate dal boom edilizio del dopoguerra fino ai primi anni ’90 iniziano ormai ad invecchiare. Saper riconoscere il livello di degrado di una struttura in calcestruzzo armato, individuarne le cause e prevedere idonei interventi di ripristino è una competenza fondamentale per un tecnico delle costruzioni. L’ospite dell’episodio di oggi è Matteo Felitti, esperto dei fenomeni di degrado del calcestruzzo e autore di un testo tecnico sull’argomento. In questo nuovo episodio condividerà tantissime informazioni utili su questa tematica. Non perdertelo.

Dal D.M.96 alle NTC2018: ecco cosa cambia per la verifica a flessione

Dal D.M.96 alle NTC2018: ecco cosa cambia per la verifica a flessione

Sia il DM96 che le NTC2018 prescrivono di considerare il comportamento in campo plastico della sezione inflessa o pressoinflessa. Ciò vuol dire che le due Normative sono equivalenti? In realtà c’è una sottile differenza fra i due approcci proposti. Questa differenza porta ad un differente algoritmo per la ricerca dell’asse neutro. Leggi di cosa si tratta nel post di questa settimana.