Pianta dei fili fissi: a cosa serve e come progettarla [video]

Fra i numerosi elaborati che compongono il progetto strutturale di un edificio in cemento armato ce n’è uno di particolare importanza: la pianta dei fili fissi. Le sezioni degli elementi strutturali in cemento armato non hanno dimensioni trascurabili pertanto lo schema strutturale non può essere schematizzato mediante uno schema unifilare. E’ necessario stabilire in quale punto ciascun pilastro si aggancerà allo schema dei fili fissi. Per scoprire a cosa serve la pianta dei fili fissi e come progettarla non perderti il nuovo video di oggi.

Guarda il video sulla pianta dei fili fissi (clicca su PLAY)

 

Come hai potuto vedere, una corretta impostazione della pianta dei fili fissi ti consentirà di evitare configurazioni anomale del sistema strutturale, evitando deviazioni degli assi delle travi e discontinuità nelle armature longitudinali.

Di piatto o di coltello? Il dilemma dei progettisti

C’è però un altro dilemma che assale i progettisti durate la fase di impostazione dello schema strutturale. Una volta fissata la pianta dei fili fissi, come decidi se orientare ciascun pilastro in pianta di piatto o di coltello? Solitamente si tende ad orientare le sezioni dei pilastri in modo da ridurre gli ingombri nella pianta architettonica. Ma non è l’unico criterio che ti conviene utilizzare. Ce n’è anche un altro che garantirà un buon comportamento dinamico sotto sisma della struttura che stai progettando. Te ne parlo in questo video pubblicato un po’ di tempo fa:

 

Iscriviti al canale YouTube

Per non perderti la pubblicazione dei nuovi video, iscriviti al canale YouTube. Clicca sul bottone qui sotto e poi sul tasto Iscriviti.

Iscriviti al canale youtube

Prima volta qui sul blog? Iscriviti alla newsletter del blog per ricevere gli ultimi articoli e risorse direttamente nella tua casella email. Puoi completare l’iscrizione compilando i campi qui sotto. Riceverai subito un’email per il download di quattro applicazioni utili per il tuo lavoro.

compila i campi e iscriviti

Conclusioni

La pianta dei fili fissi e la scelta del corretto orientamento dei pilastri in pianta sono due passaggi fondamentali nella fase di progettazione di una struttura. Mi auguro che i due video proposti in quest’articolo possano aiutarti la prossima volta che sarai in procinto di progettare lo schema strutturale di un edificio. 

Se il nuovo video di oggi ti è stato utile, puoi suggerirlo ai tuoi amici e colleghi sul tuo social preferito o su Linkedin cliccando sui tasti di condivisione in fondo alla pagina. Te ne sarei grato :-).

Al prossimo post.

Marco