Cerchio di Mohr: come costruirlo e a cosa serve [video]

Quando non esistevano computer e algoritmi automatici di calcolo, era di fondamentale importanza avere a disposizione metodi veloci  e pratici per risolvere problemi ingegneristici. Uno di questi è senz’altro la costruzione del Cerchio di Mohr. Si tratta di un procedimento grafico ideato nel 1882 dall’ingegner Christian Otto Mohr. Il cerchio di Mohr consente di rappresentare lo stato tensionale piano in un punto di un corpo e conoscere le tensioni che agiscono su una giacitura di qualsiasi inclinazione, riducendo al minimo i calcoli numerici da eseguire e procedendo solo per costruzioni grafiche.

Nel nuovo video di oggi ti mostro come si costruisce il cerchio di Mohr e soprattutto qual è la sua utilità. Trovi  tutto spiegato nel nuovo video di oggi. Non perdertelo.

Guarda il video (clicca su PLAY)

 

Nell’articolo della settimana scorsa ti ho parlato di una delle novità delle NTC2018: il confinamento del calcestruzzo generato da staffe e legature. Per comprendere come il confinamento sia in grado di incrementare la resistenza a compressione del calcestruzzo è senz’altro utile ragionare pensando al Cerchio di Mohr. Attraverso il cerchio di Mohr possiamo renderci conto graficamente dell’effetto prodotto dalla pressione laterale di confinamento: l’incremento della massima tensione verticale che porta a rottura il materiale. 

Quest’utile costruzione grafica consente di rappresentare in modo semplicissimo qualunque stato piano di tensione in un corpo. A primo impatto la costruzione e l’interpretazione del cerchio di Mohr potrebbe sembrare complicata. Spero che il nuovo video di oggi abbia contribuito a renderla più chiara. 

Condividi

Se questo nuovo video ti è piaciuto, puoi suggerirlo ai tuoi amici e colleghi sul tuo social preferito o su LinkedIn cliccando sui tasti di condivisione che trovi in fondo alla pagina.

Per ricevere gli ultimi articoli e risorse direttamente nella tua casella email iscriviti alla newsletter del blog. Se non sei ancora iscritto, puoi completare l’iscrizione compilando i campi qui sotto. Riceverai subito un’email per il download di quattro applicazioni utili per il tuo lavoro.

Per non perderti la pubblicazione di nuovi video, iscriviti al canale YouTube al link seguente:

Iscriviti al canale YouTube >>

Al prossimo articolo.

Marco.