Impara dagli esperti: parte il Brain Hunter podcast

Ad inizio anno ti avevo annunciato che ci sarebbe stata una novità. Una forma di contenuti del tutto nuova. Nel post di oggi ti spiego meglio di cosa si tratta. Da lunedì prossimo si partirà con un nuovo progetto:

Brain Hunter: il primo podcast sul mondo delle costruzioni

logo_brain-hunter02

Se non sai cos’è un podcast te lo spiego subito. Si tratta di una registrazione audio che puoi ascoltare in streaming da pc o smartphone oppure scaricare sul tuo smartphone in formato mp3 e ascoltare quando vuoi.

Di cosa si parlerà a Brain Hunter

In ogni episodio del podcast avrò un ospite: un professore, un ricercatore, un professionista o un tecnico disposto a condividere la sua esperienza con te che ci ascolti. L’obiettivo è fornire informazioni utili e di valore per la tua professione. Nei mesi precedenti ho contattato diversi ospiti. In molti hanno accettato di partecipare al progetto. Ho registrato le prime puntate e non vedo l’ora di pubblicarle :).

Perchè un podcast?

podcast_large

Il podcast è una forma di contenuti che apprezzo molto. Io stesso ne sono un gran consumatore. Ti dà la massima libertà, puoi ascoltarlo quando vuoi e dove vuoi. Qualche esempio?

  • tragitto in auto casa-ufficio;
  • fila agli sportelli degli uffici pubblici (lì potresti ascoltare ore ed ore di registrazione 😀 );
  • quando porti a spasso il cane;
  • mentre riordini l’ufficio;
  • qualsiasi altra attività che non richiede la tua concentrazione.

Insomma puoi sfruttare tutti i tempi morti della tua giornata e renderli più utili e produttivi per te e per la tua professione. Ti basterà indossare un paio di cuffiette e il gioco è fatto.

Chi saranno gli ospiti

Gli ospiti che ho contattato appartengono a quattro differenti categorie: professori, ricercatori, professionisti e tecnici.

Con i professori e i ricercatori parleremo dei principali temi di ricerca che si portano avanti nelle Università Italiane. Nei laboratori sperimentali delle Università si lavora a progetti fantastici. C’è solo un piccolo problema: fuori nessuno lo sa. Spesso i professionisti, presi dai mille impegni che richiede l’esercizio della professione, non hanno il tempo o la voglia di documentarsi. Diciamoci la verità, andare a scartabellare fra le pubblicazioni scientifiche non è il massimo del divertimento. Uno degli obiettivi del Brain Hunter  Podcast è creare un link fra il mondo della ricerca e il mondo delle professioni.

Professionisti: l’esperienza sul campo vale tantissimo. Puoi leggere decine e decine di testi scientifici, ma se non metti in pratica e non ti confronti con la realtà resteranno solo inutili nozioni. L’esperienza dei progettisti ha un valore enorme. Per questo fra gli ospiti ho deciso di includere la categoria dei professionisti di navigata esperienza.

Tecnici: non occorrono titoli accademici per essere esperto di qualcosa. Serve solo tanta passione e anni di dedizione. Fra gli ospiti di Brain Hunter ci saranno tecnici che nel corso degli anni hanno maturato una consolidata conoscenza di uno specifico settore.

Anteprima: i primi tre ospiti di Brain Hunter

In questo articolo ti anticipo chi saranno gli ospiti dei primi tre episodi del podcast e quali argomenti tratteremo.

Giulio Botta: quando si parla di sicurezza sui cantieri è fra i massimi esperti

giulio_cerchio

Giulio è un tecnico e progettista software di Blumatica, un’azienda che sviluppa e distribuisce software per i tecnici del settore edile. Quando si parla di sicurezza sul lavoro non c’è esperto più preparato. Giulio ha più di dieci anni di esperienza nel settore e segue con costanza tutti gli aggiornamenti normativi che riguardano questa tematica. In questo episodio Giulio condividerà con noi esempi semplici e pratici sui punti chiave di questa tematica.


Antonella Bianca Francavilla: c’è energia da dissipare, ecco come si fa

antonella_cerchio

Antonella è dottoranda di ricerca presso l’Università degli studi di Salerno. E’ quasi alla fine del suo percorso di Dottorato e negli ultimi tre anni ha maturato una nutrita esperienza nel settore della progettazione sismica delle strutture in acciaio. Ci parlerà di un elemento di fondamentale importanza per il corretto funzionamento di una struttura metallica: i nodi trave-colonna.


Claudio D’Onofrio: ispirazione e innovazione come motore del cambiamento

claudio_cerchio

Claudio è un architetto. Il suo sogno è ambizioso: cambiare il modo di fare costruzioni in Italia. Claudio si è reso presto conto che la crisi non è un ostacolo, anzi, può essere trasformata in opportunità. Bisogna solo avere il coraggio di cambiare. Come? Rompendo con le vecchie abitudini. In Italia c’è una consolidata tradizione che vuole il cemento armato come tecnologia costruttiva da prediligere per qualsiasi tipo di costruzione, grande o piccola che sia. Claudio, insieme con il suo team e l’azienda di cui è cofondatore, vuole diffondere in Italia un nuovo modo di fare costruzioni. Ce ne parlerà nel terzo episodio del podcast.


Si parte lunedì

cuffiette

Non mi resta che darti appuntamento a lunedì prossimo con il primo episodio di Brain Hunter. Tieni d’occhio la tua email, nei prossimi giorni ti fornirò qualche dettaglio in più e condividerò con te un nuovo contenuto di presentazione del progetto.

Prima volta qui sul blog?

Per restare aggiornato sulle novità e sulla pubblicazione degli episodi del podcast iscriviti alla newsletter. Riceverai una email di avviso alla pubblicazione di nuovi episodi. Potrai inoltre scaricare contenuti extra dedicati esclusivamente agli iscritti del blog. Compila i campi che trovi qui sotto, subito in omaggio per te tre applicazioni utili per la tua professione.

Compila_Campi

Che ne pensi del Brain Hunter Podcast? Puoi farmelo sapere lasciando un commento in fondo all’articolo. Sono curioso di conoscere la tua opinione. Se trovi questa iniziativa utile, puoi suggerirla ai tuoi amici sul tuo social preferito o ai tuoi colleghi su LinkedIn cliccando sui pulsantini di condivisione che trovi in fondo alla pagina.

A lunedì prossimo con il primo episodio di Brain Hunter, il primo podcast sul mondo delle costruzioni.

Marco.