Velocizza la stampa delle tue tavole con i layout di AutoCad

In questo articolo voglio parlarti di uno strumento molto utile per impaginare e stampare rapidamente i grafici che hai creato in AutoCad. Se stampare le tue tavole ti fa perdere tantissimo tempo per cercare il giusto fattore di scala, la dimensione corretta del riquadro di stampa, l’altezza adatta del testo allora devi proprio leggere quest’articolo. Troverai 5 semplici passi per mettere rapidamente in scala i tuoi disegni. Alla fine del post potrai scaricare un template di Autocad preimpostato che ti permetterà di mettere rapidamente in scala i tuoi disegni.

Plotter

Se per stampare una tavola grafica da Autocad utilizzi esclusivamente lo spazio modello (per intenderci la schermata di Autocad con lo sfondo nero) sono sicuro che fai diversi tentativi per trovare il giusto fattore di scala e selezionare l’area dello schermo da stampare sperando che rientri nei limiti del foglio di stampa.

E’ il metodo che usi anche tu in fase di stampa? Sappi che esiste una procedura molto più comoda e veloce per impaginare e stampare i tuoi disegni in AutoCad. Tale procedura consiste nel lavorare nello spazio carta.

Alla scoperta dello spazio carta

Lo spazio carta è quella schermata con sfondo bianco che si attiva quando clicchiamo sulle linguette in basso che di default si chiamano layout1 e layout2, subito dopo la linguetta Modello. Attivando lo spazio carta compare una schermata con sfondo bianco che rappresenta il foglio sul quale effettivamente andremo a stampare. Il rettangolo tratteggiato all’interno del layout rappresenta i limiti di stampa. Il disegno dovrà essere contenuto all’interno di questi limiti per avere la certezza che venga interamente stampato.

Layout Autocad

Schede layout in Autocad

Ok, ma come si imposta un layout in AutoCad per impaginare e stampare la tua tavola? E’ molto semplice. Puoi seguire questi 5 semplici passi.

1) Imposta il tuo layout

Seleziona un layout. Clicca con il tasto destro del mouse sull’etichetta del layout, poi vai su Gestione impostazioni pagina… Si aprirà una finestra con un elenco dei layout attivi. Selezionane uno e clicca su Modifica… Da questa schermata potrai impostare le opzioni di stampa del tuo layout esattamente come facevi nello spazio modello.

SS_autocad02

  • Scegli la tua stampante o plotter (a seconda del dispositivo di stampa il rettangolo tratteggiato nel layout cambierà, perchè per i diversi dispositivi sono diversi i margini di stampa);
  • Scegli il formato del foglio in cui vuoi stampare (A0, A1, A2 etc.);
  • Scegli la tabella stili di stampa, per esempio per stampare in bianco e nero puoi selezionare l’opzione di default monochrome.ctb
  • Assicurati che il fattore di scala sia 1:1, questo è importante per la corretta stampa in scala, dopo vedremo perchè.

SS_Autocad_11

2) Inserisci le finestre

Per poter visualizzare il nostro disegno nello spazio carta, abbiamo bisogno di creare delle finestre. La finestra è uno strumento che ci permette di riportare una vista dello spazio modello all’interno dello spazio carta. Di default il layout contiene già una finestra. E’ possibile modificare le dimensioni di questa finestra o crearne delle nuove. Si possono avere più finestre nello stesso layout, di conseguenza possiamo riportare più viste nella stessa tavola. Per esempio una pianta, una sezione e un’eventuale vista di un modello 3D. Sotto puoi vedere l’esempio di un layout diviso in quattro finestre che rappresentano una pianta, una sezione e due viste 3D.

layout autocad

Layout suddiviso in quattro finestre: una pianta, una sezione e due viste 3D

Come si crea una finestra? E’ semplicissimo. Per creare una finestra andare su Visualizza > Finestre e cliccare su 1 finestra per inserire una singola finestra. Specificare sullo schermo gli estremi della finestra con un click del mouse. E’ possibile anche inserire più di una finestra, per esempio 2, 3 o 4.

Una volta creata una finestra, bisogna selezionare la porzione dello spazio modello che si vuole inserire nella tavola. Andiamo nello spazio layout, clicchiamo due volte con il tasto sinistro del mouse all’interno della finestra, clicchiamo due volte lo scroll del mouse (la rotellina dello zoom) e vedremo subito il nostro disegno che occupa tutto lo spazio disponibile della finestra. Bisogna a questo punto impostare il giusto fattore di scala come spiegato nel passo successivo. Possiamo ovviamente modificare le dimensioni di questa finestra, selezionandola e agendo sui vertici. Possiamo poi creare nuove finestre all’interno dello stesso foglio, per visualizzare diverse viste del disegno.

3) Seleziona il fattore di scala

Una volta inquadrata la finestra, bisogna scegliere il fattore di scala per la finestra nella quale stiamo operando. Se il fattore di scala non è già presente, possiamo inserirlo cliccando su Personalizzato… 

SS_autocad04

Di default AutoCad propone molti fattori di scala che a mio avviso non sono il massimo della chiarezza e della comodità. Nell’immagine sopra puoi vedere i fattori di scala da me creati e che ti permettono subito di individuare la scala necessaria a seconda dell’unità di misura che hai utilizzato nello spazio modello. Come puoi notare infatti a fianco di ogni scala è specificata l’unità di misura in parentesi quadre.

Alla fine di questo articolo avrai la possibilità di scaricare il template già impostato con le scale che vedi sopra evitando di dover settare i parametri ogni volta che crei un nuovo disegno. Alla fine dell’articolo ti spiegherò come utilizzarlo.

4) Aggiungi il testo

Nell’ambiente layout è possibile aggiungere elementi di testo, come anche oggetti linea, polilinea etc. Il vantaggio di aggiungere del testo nei layout sta nel fatto che la dimensione del testo che andiamo ad inserire sarà l’altezza effettiva in millimetri sul foglio di carta e non dipenderà dal fattore di scala che sceglieremo. Quindi se inserirò un’altezza testo di 2, il testo avrà un’altezza di 2 mm sul foglio. Inserire del testo all’interno dei layout è comodo per nominare le diverse finestre (esempio: sezione A-A, pianta piano primo etc.) e per creare la mascherina del frontespizio della nostra tavola. Anche quando cambieremo i fattori di scala delle nostre tavole la dimensione del testo resterà invariata.

5) Stampa in un battibaleno

Una volta configurato il layout, stampare è semplicissimo e veloce. Nell’ambiente layout basta cliccare su Stampa e poi su Ok, senza modificare alcun parametro nella finestra di stampa. La finestra di stampa sarà già configurata con i parametri che abbiamo inserito al passo 1. Accertati solo che la scala indicata nella finestra di stampa sia 1:1, altrimenti i fattori di scala che hai selezionato in precedenza non saranno rispettati.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzare lo spazio carta per la stampa?

A primo impatto questa procedura di stampa ti potrà sembrare più macchinosa e complessa rispetto al metodo che utilizzi di solito. Ti assicuro però che una volta avrai preso dimestichezza con i layout, l’impaginazione delle tavole diventerà rapida e veloce. Ecco i vantaggi immediati che otterrai usando i layout di Autocad:

  • Ti renderai subito conto di quanti elaborati (piante, sezioni, particolari costruttivi etc.) puoi inserire all’interno di un formato di tavola, ottimizzando al meglio lo spazio disponibile in ciascuna tavola e risparmiando carta.
  • Una volta impostati i layout, le modifiche apportate al disegno nello spazio modello saranno automaticamente aggiornate nello spazio carta
  • La stampa sarà molto più veloce. Se per esempio avrai bisogno di stampare nuovamente una tavola di un progetto redatto un po’ di tempo addietro, con i layout avrai già la stampa pronta da lanciare. Non dovrai cercare di ricordare in che unità di misura hai disegnato e quale fattore di scala hai usato.

Scarica la risorsa gratuita: Template di AutoCad

Puoi continuare a lavorare come hai sempre fatto, oppure puoi aumentare da subito la tua efficienza e la tua produttività nella creazione di tavole di progetto. Se vuoi iniziare da subito, in questo articolo condivido con te una risorsa molto utile: un template di AutoCad già impostato con le diverse scale all’interno dello spazio layout. Se sei iscritto alla newsletter di marcodepisapia.com hai ricevuto il link per il download della risorsa nell’email ricevuta al momento della pubblicazione dell’articolo. Se non sei ancora iscritto o non trovi la vecchia email clicca sul pulsante qui sotto e completa l’iscrizione. L’iscrizione è gratuita e ti consentirà di scaricare la risorsa in pochi secondi, insieme a tutte le altre risorse che distribuirò in futuro.

Tasto_Iscrivimi

 

Come usare il template: ogni volta che crei un nuovo disegno, fai una copia del template, apri il file e inizia a disegnare. Per individuare la giusta scala in fase di stampa, scegli tra quelle disponibili nei layout e domandati in che unità di misura hai disegnato:

  • se per te un’unità di AutoCad nello spazio modello rappresenta 1 m, allora scegli tra le scale in [m]
  • se per te un’unità di AutoCad nello spazio modello rappresenta 1 cm, allora scegli tra le scale in [cm]
  • se per te un’unità di AutoCad nello spazio modello rappresenta 1 mm, allora scegli tra le scale in [mm]

Hai trovato utile questo articolo e la risorsa che ho messo a disposizione? Facevi già uso dei layout di AutoCad o erano per te materia oscura? Fammelo sapere lasciando un commento sotto.

Ci leggiamo al prossimo articolo.

Marco.